how to catch a cheating husband at work spyware for cell phones free spy sms spy useing bluetooth app iphone monitoring app
www.firstrxmedstore.comprozac online cheap

Save money when safely buy Nexium online http://infopillsrx.com/ is a safe and secure Canadian international prescription referral service.

Area Donna

area_donna_icon.jpg

Donazioni OnLine

sostienici.jpg

Contatti telefonici

Centralino
055 6536 7

Guardia Medica
055 6536 806

Punto prelievi
055 6536 809

Poliambulatorio Sede
055 6536 9

Poliambulatorio Coop Gavinana
055 6581735

Ambulatorio per lo studio della memoria Stampa

La memoria è un mosaico in cui si alternano immagini ed interpretazioni della realtà, fatti ed opinioni, significati e valori, senso del passato e anticipazione del futuro. Con l’invecchiamento, come per le altre funzioni psichiche, anche la memoria può subire una lieve riduzione fisiologica. E’ necessario distinguere tra invecchiamento normale e patologico notando anche che spesso, un naturale decorso può essere accentuato o addirittura confuso da eventi come il pensionamento o la perdita di persone care, tanto che talvolta il sintomo “perdita della memoria” può nascondere disturbi del tono dell’umore di natura non cognitiva (depressione) oppure disturbi di ansia e della sfera dell’autostima. D’altra parte l’individuazione precoce di una demenza vera, può portare ad intraprendere azioni farmacologico e, al momento, principalmente riabilitative che rallentino, per quanto possibile, l’evoluzione della malattia prolungando una fase di autosufficienza più o meno relativa del soggetto con beneficio per il paziente stesso e per i familiari sia da un punto di vista meramente clinico che da quello, pur importante, di spese necessarie poi all’assistenza. L’importanza della diagnosi precoce di demenza è dimostrata anche dai numeri attuali e di proiezione statistica pubblicati dalla Regione Toscana, laddove, a fronte di 84212 casi di demenza diagnosticati nel 2010, si stima, per l’aumento dell’età media della popolazione, un raddoppio  entro il 2050 con il raggiungimento di circa 142000 diagnosi accertate. Stiamo quindi parlando di numeri importanti destinati a divenirlo sempre di più.

Gli obbiettivi di un percorso di analisi e studio della memoria possono essere così riassunti:

  • Diagnosi differenziale tra demenza, depressione, disturbi d’ansia verso invecchiamento “sano”
  • In presenza di diagnosi di demenza, rallentamento del decorso evolutivo della patologia attraverso interventi di riabilitazione/riattivazione
  • In presenza di diagnosi di depressione e/o disturbi d’ansia, miglioramento del tono dell’umore e/o dei sintomi associati, attraverso interventi di tipo psicoterapeutico e farmacologico
  • In assenza di patologia, promozione di corretti stili di vita
 

Il processo di diagnosi si articola su:

  • valutazione clinica effettuata da specialista Geriatra, della durata di circa 45 minuti
  • eventuali esami ematochimici e strumentali: individuati sempre dallo specialista laddove se ne ravveda la necessità
  • valutazione neuropsicologica: durata circa 60  minuti, a cura di Psicologo con supporto di test specifici
  • restituzione diagnostica conclusiva: durata circa 30 minuti, con la presenza di entrambi gli specialisti referenti del progetto
     

    Per ricevere ulteriori informazioni o effettuare prenotazioni è possibile chiamare il numero 055-65369 
 

banner_bcc_pont.jpg